AZIENDA

Un secolo di storia, passione e dedizione al lavoro

Solidità, eccellenza e flessibilità dal 1919

Fondata nel 1919 a Brescia da Guido Mantovani come impresa artigianale, l’azienda è oggi un punto di riferimento per la progettazione e la produzione di valvole ad alta e altissima pressione per il settore petrolchimico, per la realizzazione di componenti per impianti petrolchimici, oltre alla produzione di congegni meccanici e parti meccaniche per l’utilizzo in ambito navale, energetico, chimico ed aeronautico.

Guidata sin dall’inizio degli anni 70 dalle famiglie Filippini e Salvo, Mantovani S.p.A. è costantemente riconosciuta dai partner internazionali per i suoi elevati standard qualitativi, raggiunti grazie ad una visione aziendale solida e allo stesso tempo innovativa che crede nella flessibilità, nell’aggiornamento continuo e nella specializzazione delle competenze.

Un secolo di progressi

Solidità, affidabilità, eccellenza e flessibilità sono i valori portanti dell’azienda, nonché obiettivi pienamente raggiunti in cento anni di continua e costante dedizione e attenzione al cliente.

  • 1919

    fondazione a Brescia, come impresa artigianale, da parte di Guido Mantovani
  • 1945

    associazione, tuttora in essere, ad AIB (Associazione industriale Bresciana)
  • Primi anni '60

    prendono le mosse le collaborazioni nel campo dell’alta pressione con Nuovo Pignone (ora General Electric) e con primarie società italiane e internazionali di ingegneria del settore, impegnate nella prima realizzazione di impianti petrolchimici in Italia e all’estero (tra cui, ENICHEM ora ENI/VERSALIS – SNAMPROGETTI ora SAIPEM– TECHNIP).
  • Fine anni '60

    l’azienda assume la conformazione di Società per Azioni e persegue con successo la propria specializzazione nell’ambito dell’alta e altissima pressione per il settore petrolchimico con particolare riferimento alla realizzazione di valvole.
  • 1974

    inizio della collaborazione con la società Grandi Motori SpA (Trieste) per la realizzazione di componenti per motori diesel in ambito navale.
  • anni '80

    acquisizione delle quote della società Hydropower Srl e successiva fusione per incorporazione, che porta Mantovani Spa ad implementare la propria offerta con la produzione di presse e apparecchiature oleodinamiche. Avvio della collaborazione con la società bresciana per test e collaudi AQM Srl, che ribadisce da un lato il profondo legame dell’azienda con il proprio territorio e, dall’altro, la vocazione all’internazionalizzazione da sempre presente nel dna aziendale.
  • anni '90

    trasferimento nell’attuale sede di Gussago (BS) in via Mandolossa 110. Upgrade della collaborazione con la società Grandi Motori SpA per la realizzazione di bielle per motori navali “Sulzer”.
  • 1996

    conseguimento dell’attestazione di azienda con sistema qualità certificata, sempre mantenuta negli anni con rilascio certificato da ente DNV (attualmente ultima versione UNI EN ISO 9001:2015).
  • 1998

    acquisizione della licenza ufficiale ENICHEM (ora ENI) per la realizzazione di valvole e componenti per impianti ad alta pressione con procedimento VESSEL, che sancisce l’esperienza e la specializzazione nel settore avviate negli anni Sessanta e mai interrotte. Disegni e know-how di proprietà della Mantovani garantiscono la realizzazione di componenti “certificati” dal progetto originale di questi specifici impianti presenti in tutto il mondo.
  • 2000

    avvio della collaborazione per la produzione di componenti per motori ausiliari nell’ambito di impianti per la produzione di energia nucleare per l’ente nazionale francese dell’Energia
  • 2019

    orgogliosa del passato e fiduciosa nel futuro, Mantovani SpA celebra un secolo di proficua attività.
Italiano